SALI

La Natura ha creato il necessario per la vita sulla Terra. Spesso l’uomo ha modificato chimicamente cio’ che di integrale e naturale si trova, neutralizzando completamente la composizione chimica della materia.
E’ stato cosi’ anche per lo stesso sale che, contenente in natura oligoelementi, minerali (essenziali per la vita umana), e’ stato reso oggettivamente inaffidabile da un punto di vista nutrizionale.

Da alcuni anni abbiamo la fortuna di aver riscoperto che molti sali, sulla Terra, possono essere prelevati ed usati nella loro integralità e questi sono, oltre che marini, anche montani, lacustri, fluviali.

Il sale marino integrale possiede iodio e minerali che formano un complesso molto utile per un apporto di nutrienti che danno benefici al corpo umano.

I sali lacustri e fluviali possiedono delle caratteristiche simili al sale marino, spesso cambiano le percentuali di oligoelementi presenti e possiedono una catena chimica molto simile al sale cristallino d’altura.

Il sale cristallino d’altura ha la purezza di composizione e catena chimica più completa in assoluto: l’integralità delle strutture sottili cristalline assomigliano, infatti, a molte forme di struttura presenti in natura. Il sale himalayano (o sale Rosa dell’ Himalaya) e’ fra i sali d’altura migliori che attualmente si conoscano.